Manifestazione culturale, educativa e ricreativa di educazione ambientale in occasione della Festa degli Alberi: 21/11/2003, ore 10.00.

21 novembre, 2002 Archiviato in News

 Vi invitiamo alla manifestazione pubblica organizzata dal nostro laboratorio di educazione ambientale che si svolgerà presso questa Istituzione il 21/11/2003, alle ore 10.00, con la collaborazione dell’EDUFORM ONLUS e  della Associazione  Culturale Ambientalista “L’Olivella” di S.Anastasia, impegnata nella promozione e salvaguardia delle aree verdi e siti storico- naturali , nonché nelle escursioni scientifiche guidate nel Parco del Vesuvio. La Festa degli Alberi è una delle occasioni più ricorrenti per socializzare le ricerche effettuate con lo studio programmato nell’ambito del Progetto di Educazione Ambientale “Con la natura per la vita”, inserito nel POF.

Il Progetto prende consistenza dalla constatazione che l’uomo è parte dell’ambiente, ma ha perduto il suo contatto con la natura perché si crede ancora il suo dominatore.

Disastri ambientali sorprendono e incombono sulla esistenza dell’umanità perché l’uomo ha rotto il patto di rispetto nei confronti della biosfera provocando, a suo danno, uno squilibrio dell’ecosistema che si ripercuote in effetti su se stesso quando si accorge di essere vittima delle alluvioni, delle frodi prodotte da una certa agricoltura industrializzata, dagli esperimenti nucleari, dall’inquinamento e degrado dell’aria, del mare, del suolo, del sottosuolo, dell’acqua o via discorrendo.

Con l’educazione ambientale intendiamo educare e formare i giovani alla cultura ecologica che si realizza con l’impegno nella ricerca delle relazioni che si determinano fra gli organismi, l’ambiente e le sue caratteristiche per individuare quegli interventi dell’uomo che violano l’equilibrio della biosfera, onde attivarsi responsabilmente nei rimedi e nella prevenzione del degrado, mediante la cultura della responsabilità e degli interventi possibili.

Come campo operativo degli interventi è stato prescelto il Parco Nazionale del Vesuvio, patrimonio comune, che si caratterizza per il suo particolare rilievo naturalistico, storico, economico e culturale.

Animati dalla coscienza di appartenenza, intendiamo fornire il nostro contributo concreto alla difesa del patrimonio ambientale di questa meravigliosa riserva vitale e delle sue risorse, intervenendo scolasticamente e fattivamente nella lotta contro l’incendio doloso, lo scarico abusivo dei rifiuti e contro qualsiasi azione illegale che provoca ogni genere di degrado e scempio ed affiancando ogni iniziativa pubblica e privata intesa a garantire la tutela del territorio e lo sviluppo sostenibile, nonché la piena valorizzazione delle risorse ambientali ed ogni iniziativa ecocompatibile di interesse comune.

Nel corso della manifestazione gli esperti dell’Associazione Culturale l’Olivella  presenteranno un servizio fotografico relativo alle tematiche ambientali e le soluzioni adottate dal loro laboratorio scientifico, che sperimentano nell’area del Parco Nazionale del Vesuvio, alle cui applicazioni partecipano periodicamente gli allievi di quest’Istituzione.

La manifestazione terminerà con la messa a dimora di piantine nell’ampio piazzale dell’Istituto alla presenza di un drappello del Corpo Forestale dello Stato coordinato dall’Ispettore Annibale Damiano della Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Nola.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.