Incontro d’orientamento con l’Università degli Studi di Napoli “ Parthenope”. Venerdì 03-12-2004- ore 10,00.

3 dicembre, 2005 Archiviato in News

          Come è noto, stiamo realizzando una serie di iniziative per evitare agli studenti impatti traumatici con gli studi universitari e, quindi, fughe ed abbandoni a causa di scelte frettolose e superficiali. Siamo, per esperienza, consapevoli che i giovani, nell’accingersi  all’iscrizione alle facoltà universitarie, sono invasi da un profondo sentimento di smarrimento, dubbi ed incertezze nel timore di non fare la scelta giusta. Orbene, siamo convinti che, per evitare simili situazioni che portano spesso a fallimenti futuri, dobbiamo innanzitutto aiutarli a ritrovare e consolidare il senso della propria esistenza che è, secondo noi, condizione essenziale per costruire in premessa l’autentico progetto della loro dimensione esistenziale presente e futura. Ci prendiamo, quindi, cura di loro cercando di spianare il cammino, proponendo alternative e strumenti efficaci per orientarli concretamente, fugando deleterie depressioni o chimeriche illusioni, facendo sì che possano percepirsi obiettivamente in relazioni alle personali abilità, capacità, potenzialità, attitudini ed inclinazioni, motivandoli a riflettere e scegliere consapevolmente nella probabile certezza della riuscita.

         Del resto, la nostra convinzione è avallata, perché ne trova riscontro nelle loro opere, da studiosi come J. L. Holland i quali affermano che la scelta professionale si può considerare esatta solo se collegata con la struttura della personalità e non con fantastici desideri, senza consistenti potenzialità e fondamenti strutturali.

         Col nostro Progetto di orientamento, che portiamo avanti da anni, abbiamo prevenuto, così per dire, lo stesso MIUR che in questi giorni ha finalmente costituito un apposito Comitato col compito di progettare un piano nazionale per dare a tutti i giovani la possibilità di fruire di idonei servizi orientativi per affrontare sia studi universitari sia impegni nel mondo economico. La realtà parla chiaro! Su cento matricole universitarie, solo la metà riesce a conseguire il titolo accademico. La nostra costante preoccupazione, per così dire “ egocentrica” , è quella di adoperarci affinché nessuno dei nostri studenti che affrontano gli studi universitari possa avere la disavventura di scivolare sul “ cratere” della seconda metà dei malcapitati.

         Ed ecco perché i due incontri già effettuati quest’anno: l’uno con gli esperti di Orienta Sud e l’altro con Orientagiovani, fuori sede, nonché il terzo del 1° dicembre con l’Accademia dell’Aeronautica militare di Pozzuoli.

         Adesso abbiamo il piacere di fruire del “ servizio” addirittura in casa.

         Per gentile concessione del Centro Orientamento e Tutorato dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, l’Ufficio Studi e Programmazione di questa Istituzione ha ottenuto di effettuare un incontro d’orientamento nella nostra sede il giorno 03/12/2004.

         In tale giornata, a partire dalle ore 10,00, i cortesi Proff. Maria Rosaria Formica- Docente della Facoltà di Economia, il Prof, Giorgio Budillon- Docente di Scienze e Tecnologie e il Prof. Stefano Aversa- Docente della Facoltà di Ingegneria, col sussidio di computer, power point, lavagna luminosa, videoproiettore, illustreranno i piani di facoltà, sottoporranno gli interessati a test e forniranno tutte le informazioni possibili per affrontare con ottimismo gli studi universitari. Cogliamo l’occasione per ringraziare i tre illustri docenti i quali hanno già assicurato la loro  gentile disponibilità, lo staff del Centro Orientamento ed il Magnifico cortese Rettore, i quali hanno accettato l’invito a tenere l’incontro prezioso addirittura nel nostro Istituto.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.