Visita alla mostra – gioco “Vietato non toccare”, esperienza educativa e formativa allestita dalla Fondazione IDIS – Città della Scienza. Sabato 17 maggio 2008.

17 maggio, 2008 Archiviato in News

 L’Ufficio Servizio Politiche per i Minori Infanzia Adolescenza del Comune di Napoli propone agli alunni della Scuola dell’ Infanzia, Primaria e Secondaria di 1^ grado, suddivisi in fasce di età dai 2/8 anni e degli anni 9/13, di aderire all’iniziativa dell’U.N.E.B.A. (Unione Nazionale Istituzioni e Iniziative di Assistenza Sociale).

Si tratta di un’attività educativa e formativa che si sostanzia in una mostra – gioco, sorprendente e significativa già dal titolo non usuale “Vietato non Toccare”, intesa a sollecitare la curiosità, la scoperta e la sperimentazione allo scopo di promuovere la motivazione e l’impegno a mettere in moto tutte le dimensione della personalità a partire dal segmento senso – motorio per passare sincronicamente a quello effettivo relazionale e logico – cognitivo.

E’ un’offerta educativa e culturale di qualità che presenta il suo punto di forza nel far toccare, manipolare, comporre e scomporre, motivando i piccoli visitatori a creare raccontare , sotto la guida di Bruno Mauri, addirittura sentimenti e propositi in “piccoli libri”.

A tale scopo, precisiamo che l’esperienza che ci viene offerta è stata ideata e progettata dalla Fondazione IDIS – Città della Scienza.

L’approviamo fiduciosamente in quanto in essa scorgiamo tradotta e dichiarata in chiave moderna la concezione montessoriana secondo la quale la “scienza dell’educazione non ha soltanto il compito di osservare, ma anche di trasformare i bambini”.

In effetti, la mostra – gioco intende stimolare la loro attività sensoriale per sollecitare quella dell’intelligenza mediante la curiosità, l’interesse e la scoperta.

L’esercizio dei sensi consente loro di liberare le potenzialità mentali, di agire e di esprimersi ludicamente.

L’Eduform, che cura l’attività organizzativa ed assistenziale, ha assicurato il suo supporto tecnico.

La visita, pertanto, si effettuerà il giorno 17/05 con  partenza dall’Istituto alle ore 9,30 e rientro alle ore 13,30.

Il percorso effettivo della visita ha la durata di 75 minuti.

I docenti interessati cureranno di far compilare e sottoscrivere dai genitori il consueto modulo autorizzativo.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.