20/10/2009 Progetto “ Il quotidiano in classe “. Incontri di formazione nazionale

20 ottobre, 2009 Archiviato in News

 L’Osservatorio Permanente Giovani – Editori di Firenze, come ho anticipato nelle precedenti comunicazioni, nell’ambito del Progetto della lettura del Quotidiano in classe, fra le varie iniziative in programma, anche quest’anno organizza un ciclo di incontri di formazione riservato ai docenti impegnati nella decima edizione della interessantissima esperienza che facciamo fin dal primo anno.

All’uopo, rammento alle SS. VV. che, per dare maggiore efficacia all’esperienza, mi sono sempre offerto ogni anno quale referente dell’iniziativa, segnalando fra l’altro all’Osservatorio l’opportunità di organizzare gli incontri anche in una città della Campania per rendere più agevole la partecipazione. E così da tre anni viene scelta una città della nostra regione, anche per le sollecitazioni di questo Istituto.

Tanto premesso, pure quest’anno invito le SS. VV. a segnalare al nostro Ufficio Studi e Ricerche un gruppo di docenti interessati alla partecipazione.

L’Osservatorio ci ha comunicato che ha già fissato sedi, date e temi dei primi tre incontri, che riporto qui di seguito:

1.      14 Novembre 2009 – Milano, Tema: La Politica.

2.      28 Novembre 2009 – Cagliari, Tema: La Cronaca.

3.      1 Dicembre 2009   –  Salerno, Tema: Gli Esteri.

Ogni incontro, quindi, è stato programmato in maniera da approfondire una specifica sezione del quotidiano e sarà tenuto da qualificati relatori, esponenti del mondo accademico, culturale ed esperti nelle scienze della comunicazione.

Seguiranno esercitazioni a gruppo in due laboratori.

Uno è dedicato alla pratica dell’esperienza del Concorso “ Prova d’autore, leggere per scrivere “, al fine di stimolare un funzionale e proficuo utilizzo all’interno della classe dei libri della collana  Homo sapiens, di cui è imminente l’arrivo.

L’altro è riservato all’iniziativa “ A Scuola con le Fondazioni “. Iniziativa che rientra nel programma inteso ad agevolarne la conoscenza in quanto l’Osservatorio, di concerto con l’Acri, intende colmare il vuoto culturale sul ruolo delle Fondazioni, mediante il dialogo con i docenti e studenti, nell’intervento inteso a sostenere il senso della partecipazione sussidiaria nei vari campi di interesse della collettività.

Considerato che l’ammissione alle Giornate di Aggiornamento è a numero chiuso, i docenti interessati sono pregati di comunicare le adesioni al nostro ufficio Studi e Ricerca, entro lunedì 26/10/2009 per inoltrare tempestivamente le prenotazioni.

E’ appena il caso di assicurare i partecipanti che la Direzione Gestionale provvederà a curare il trasporto collettivo con un’autovettura dell’Istituto.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.