Distribuzione Diario Europa agli alunni della classe 3^ degli Istituti di secondo grado.

16 settembre, 2011 Archiviato in News

Richiamo l’attenzione di tutti i destinatari della presente comunicazione che  nel  POF di tutte le scuole ed istituti di questa Istituzione è posto in chiara evidenza che uno degli elementi che favoriscono il successo del nostro impegno professionale è la disponibile apertura anche a tutte quelle iniziative extracurricolari che ci propongono soggetti  istituzionali pubblici e privati, quando le riconosciamo portatrici di autentici e freschi strumenti atti a favorire lo sviluppo e la crescita di tutti quegli aspetti della personalità non sempre individuabili e intercettabili alla luce della sola canonica esperienza del panorama scolastico, spesso circoscritto nell’orizzonte della consuetudine didattica e della manualistica scolastica.

Ecco perché nell’inverno scorso aderimmo con interesse e motivazione all’iniziativa, che ci veniva proposta dall’Unione Nazionale Consumatori, di ricevere in dono dalla Commissione Europea un cospicuo numero di copie del  Diario Europa, che viene oggi distribuito agli alunni che frequentano la classe 3^ degli Istituti secondari di secondo grado dai docenti di storia.

A questi ultimi vengono consegnati un KIT didattico personale ed un questionario da compilare rispondendo a domande tendenti a raccogliere opinioni e suggerimenti al fine di apportare miglioramenti all’edizione del prossimo anno scolastico.

Non è superfluo chiarire meglio che le pubblicazioni in parola rientrano nel Progetto finanziato dalla Commissione europea e realizzato sotto la sua supervisione dalla Generation Europe Foundation con la collaborazione in Italia dell’Unione Nazionale Consumatori.

Il Diario si presenta come strumento di apprendimento interattivo, simpatico ed interessante  perché, oltre alle consuete pagine di un’agenda attentamente pianificata,  condensati con modalità attraenti per la funzionale strutturazione, per la concisione degli argomenti e per il valore attualissimo degli obiettivi informativi e formativi che intende realizzare, contiene informazioni, dati, suggerimenti, consigli, orientamenti e tante altre notizie per essere aggiornati.

Gli argomenti e le problematiche sono ripartiti nelle seguenti sezioni, efficacemente illustrate: Unione europea; I tuoi studi, il tuo futuro; Consumatori consapevoli; Ambiente; Salute e sicurezza; Oltre i confini.

Il tutto è preceduto dalla Prefazione consistente in una comunicazione agli studenti con la quale Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea, industria e imprenditoria, ne anticipa il contenuto, invitandoli a considerare e riflettere sul ruolo che svolge l’Unione Europea nello studio e nella soluzione dei problemi comuni e sulla necessità di sfidare se stessi “per arrivare alle idee innovative  più brillanti.”

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.