La lettera deve essere completa di nome, età e sesso dell’autore e deve essere accompagnata dalla traduzione in una delle seguenti lingue dell’UPU (inglese, francese, tedesco, arabo, cinese, spagnolo e russo).

20 febbraio, 2002 Archiviato in News

20/02/2002  Giornata Mondiale delle Poste e Settimana Internazionale della Lettera Scritta. Concorso “Lettera a qualcuno che ti manca”,  bandito dall’Unione Postale Universale (UPU) con sede a Berna.

Nel quadro del programma di collaborazione ai Progetti proposti da enti nazionali ed internazionali, fissato nei singoli Piani dell’Offerta Formativa della nostra Istituzione, si invitano le SS.VV. ad aderire al Concorso di cui all’oggetto in quanto rientra nelle nostre iniziative intese alla formazione di adeguate competenze nella composizione ed al rafforzamento dei legami interculturali e di amicizia fra giovani di diverse nazionalità.

Al concorso possono partecipare gli alunni di età non superiore ai 15 anni.

Si tratta della composizione di una lettera di lunghezza non inferiore a 500 parole e non superiore a 1000.

Le composizioni dovranno essere consegnate alla Dirigenza di questa Istituzione entro il 20/02/2002 che provvederà ad inoltrarle al Ministero.

Premi in palio: i tre vincitori saranno premiati con una medaglia (d’oro, d’argento o di bronzo). Gli autori di altre cinque composizioni avranno attestati con menzione speciale. Gli autori scelti dai diversi paesi di provenienza riceveranno dalle Amministrazioni Postali un album di francobolli.

I nominativi dei vincitori e dei partecipanti saranno pubblicati nella rivista “Unione Postale”. Sulla stessa rivista sarà pubblicato anche il testo della composizione scelta dall’UNESCO, incaricata di designare le tre migliori composizioni.

I premi saranno consegnati il 09/10/2002, giornata Mondiale delle Poste.

Si invitano i docenti di Italiano e gli Insegnanti elementari a sensibilizzare gli alunni ad aderire e partecipare al concorso in parola.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.