Invito Convegno Identità Europea e Culture Locali. Venerdì 28/02/2003, ore 10,00. Auditorio di questo Istituto

28 febbraio, 2003 Archiviato in News

 

Il perché dei nostri incontri con l’extrascuola.

                Nel dialogo continuo che abbiamo con le famiglie, non tralasciamo mai di ricordare in sintesi le scelte educative, formative e organizzative che adottiamo ed aggiorniamo per preparare gli allievi a selezionare sempre con maggiore oculatezza e competenza le migliori opportunità che aprono al lavoro futuro in risposta alle richieste competitive del mondo occupazionale  e produttivo.

                A tale scopo, il Piano dell’Offerta Formativa, che sempre personalizziamo, si svolge prevalentemente nei laboratori e nelle classi trasformate in laboratori di progettazione e di operatività, mentre potenziamo le ricerche e gli studi ambientali, trasferendo l’apprendimento direttamente sul territorio, tesaurizzando le sollecitazioni che ci provengono dal mondo della cultura nel senso più esteso del termine. Parallelamente abbiamo disponibile all’interno di questa Istituzione l’angolo dell’accoglienza del mondo operativo e culturale dell’extrascuola. E’ il nostro auditorio.

                In esso consentiamo ai nostri allievi di fruire di occasioni preziose e di strategie mirate per rivisitare i saperi, ospitando convegni e forum mediante l’organizzazione di un sistema dinamico e flessibile di iniziative complementari e integrate, finalizzate ad arricchire lo sviluppo culturale e professionale da servire anche per la vita in sé.

                In tale prospettiva alimentiamo il confronto degli alunni con personalità ed esponenti del mondo culturale, artistico, scientifico, politico ed economico in un paritario contesto dialogico, liberi dai formalismi delle regole delle attività didattiche, che  svolgono, purtroppo, anche nolenti, nei “panni” studenteschi e non in quelli di semplici cittadini esenti dai canoni regolamentari della dipendenza “burocratica” dai docenti.

                Vi invitiamo, pertanto, al Convegno di cui all’oggetto, che ha il seguente programma:

Ø      Esibizione del gruppo FOLK Tradizionale “Rione Trieste” di Somma Vesuviana;

Ø      Presentazione, da parte del Prof. Sisto Peluso, del volume curato dai Proff. Antonio Auricchio e Pasquale Giugliano dal titolo Adottiamo il territorio. Progetto di Educazione Ambientale

Ø      Presentazione, da parte del Prof. Salvatore Lucchese, della Ricerca sulle tradizioni popolari Identità Europea e Culture Locali

Ø      Proiezione del Documentario ”Le Lucerne della terra murata”, ideato e prodotto dal giornalista Giuseppe Ragosta;

            Parteciperanno al forum:

  • L’On. Ermete Realacci , Presidente Nazionale di Legambiente;
  • Il Sindaco del Comune di Somma Vesuviana,  Dott. Vincenzo D’Avino.
  • L’Avv. Amilcare Troiano,– Presidente del Parco Nazionale del Vesuvio.
  • Il Dott. Franco Mosca, Assessore alla Pianificazione culturale del Comune di Somma Vesuviana
  • Il Dott. Pasquale Raia della Giunta Esecutiva del Parco Nazionale del Vesuvio
  • Il Dott. Giovanni Romano, Presidente Legambiente di Somma Vesuviana.
  • Il Dott. Biagio Esposito, Presidente dell’Accademia di tradizioni etnico-storiche di Somma Vesuviana.
  • Il Dott. Pasquale Giugliano, geologo del Parco Nazionale del Vesuvio.
  • Il Dott. Giuseppe Ragosta , giornalista.
  • Il Prof. Antonio Auricchio, autore del volume Adottiamo il Territorio.
Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.