Convegno sul tema “Globalizzazione – Glocalizzazione – Marginalità e Culture Sociali”. Mercoledì 10 marzo 2004, ore 10.00 – Auditorio Multimediale.

10 marzo, 2004 Archiviato in News

Il Presidente Carlo Azelio Ciampi, nel discorso di fine anno alla nazione, rivolgendosi ai giovani, ne ha esaltato l’energia, definendola il grande potenziale da impiegare per superare le gravi difficoltà che preoccupano il Paese. E questo ci invita ad educarli al pensare positivo, facendo leva soprattutto sulla fiducia, la cui mancanza frena la politica ed arresta la crescita. Riflettendo allora sul suo incitamento a formare cittadini migliori, senza distinzione di ceto e di origine, abbiamo deciso di interrogare nuovamente la storia per evitare di cadere negli errori del passato ad avere sicuri insegnamenti per costruire il futuro, decisamente fondato sulla speranza, fiducia, concordia e pace, a partire dalle realtà locali.

E’ questo l’impegno morale che abbiamo assunto. Ci faremo allora guidare dalla grande maestra della vita che gli antichi romani chiamavano “historia”.

Con l’apporto dell’ “Eduforum”, abbiamo già effettuato l’11/02/2004 il riuscitissimo Convegno – dibattito sul tema “Storia e Politica: continuità e/o contrapposizione?” – Presentazione del Saggio del Prof. Ciro Raia “Gaetano Arfé: Un socialista del mio Paese.”.

Su questa linea organizziamo per il 10/03/2004, alle ore 10.00, sempre nell’auditorio multimediale, un analogo convegno all’interno del quale saranno dibattuti i temi della Globalizzazione – Glocalizzazione – Marginalità e Culture Locali.

I lavori si svolgeranno secondo il seguente Programma concordato con L’Eduforum:

  • Saluto del Dirigente Scolastico
  • Prof. Guido D’Agostino – Docente di Storia moderna presso l’Università “Federico II” di Napoli: illustrerà l’argomento dal suo osservatorio storico
  • Prof. Salvatore Lucchese – Cultore di Storia delle Dottrine Politiche presso l’Università “Federico II” di Napoli: si soffermerà sulla Storia locale, con particolare attenzione alla metodologia e alle finalità.

 Moderatore del dibattito sarà il Prof. Raffaele De Simone.

Essendo il Convegno aperto anche al pubblico, saranno graditi eventuali interventi e contributi culturali.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.