Ripresa Progetto “Il Quotidiano in classe”. Inizio Progetto – Concorso “Saranno Penne Celebri”.

5 ottobre, 2004 Archiviato in News

Gli Organi Collegiali, negli interventi di revisione del POF e nei lavori di razionalizzazione e integrazione dei saperi curriculari, informali e non formali, che dovranno concorrere alla costruzione delle Unità di Apprendimento, sulla base degli O.S.A. da trasformare in Obbiettivi formativi con standard di apprendimento e con riferimento ai Documenti nazionali (PECUP), finalizzati a realizzare l’apprendimento unitario coordinato alla centralità dell’allievo, hanno ancora una volta individuato nel Progetto “Il Quotidiano in classe”, sperimentato con successo negli anni scolastici precedenti, uno strumento dinamico e sempre attuale per alimentare la stretta connessione fra le educazioni formale, non formale e informale.

Tanto è vero che andiamo fieri non solo degli articoli che gli allievi pubblicano sul nostro giornale “Oltre la Scuola”, ma soprattutto per le entusiasmanti espressioni che rilevo testualmente dal testo della lettera con la quale Repubblica@scuola mi invita ad aderire per l’a.s 2004/2005 al “progetto didattico che ha visto la Sua scuola protagonista negli scorsi anni”

In effetti, la lettura del “Quotidiano in classe” si rivela come una delle più significative esperienze che gli allievi effettuano per imparare a comunicare ed agire in contesti complessi e diversificati, migliorando in ogni senso le loro potenzialità integrative nel ricco e variegato sistema socio – economico, antropologico e culturale della società attuale insidiosa, instabile e problematica, incessantemente in evoluzione con ritmi sempre più accelerati che richiedono attento spirito critico e costruttivo per essere adeguatamente affrontati e governati .

Tanto premesso, si comunica che l’Osservatorio Permanente – Giovani Editori -, per la ripresa dell’esperienze del Progetto denominato “Il Quotidiano in Classe”che, come detto nelle precedenti corrispondenze con le SS.VV, ha per scopo, fra l’altro, di dare ai giovani un’educazione alla lettura dei quotidiani nella convinzione che così si aiutano a crescere sviluppando una solida coscienza critica, ha garantito a questa Istituzione una sorta di corsia preferenziale per il corrente anno scolastico.

In buona sostanza, l’Osservatorio Permanente Giovani – Editori e l’Associazione per la lettura dei Periodici hanno accettato la nostra adesione, ammettendo le classi quinte, che già partecipano, con le altre classi, al Progetto “Il Quotidiano in Classe”, al Concorso “Saranno Penne Celebri”. Il Concorso in Parola è organizzato dalla predetta Associazione no profit, nata su iniziativa della Mondadori, della Rizzoli Periodici e del Movimento Progetto Città. Tale progetto intende permettere ai giovani di sviluppare l’abitudine e l’attitudine all’approfondimento.

Si chiarisce, all’uopo, che i periodici entreranno nelle scuole secondarie di 2°grado affiancando il ruolo dei quotidiani nel senso che, mentre questi assicurano il presidio dell’attualità, i periodici assumeranno il ruolo di servire a docenti e studenti per essere utilizzati come strumenti di approfondimento tematico.

In questo quadro, mentre i quotidiani, che perverranno con cadenza più frequente durante la settimana, così come abbiamo predisposto nell’Organigramma organizzativo, allegato alla presente, saranno letti, esaminati e discussi in classe, i Periodici, che perverranno con cadenza mensile, saranno letti, approfonditi a casa e discussi in classe. Dunque:

a)      a partire da Lunedì 25 Ottobre p.v. si riprenderà il Progetto “Il quotidiano in classe” con la lettura, ecc. del “Corriere della Sera” e de “Il Sole 24 Ore” (solo per le classi quinte, quest’ultimo)   

b)      a partire da novembre, fino a Maggio, si inizierà l’esperienza anche con “Saranno Penne Celebri”, col ricevimento gratuito di 10 copie de “La Macchina del Tempo” e 10 copie di “Newton”.

Su ogni numero di questi due periodici uscirà una pagina dedicata al concorso “Saranno penne celebri” che si offrirà come uno strumento estremamente utile per aiutare i giovani ad esercitarsi nella scrittura di un articolo riguardante tematiche di attualità scientifica sulla base dei contributi e dei saperi offerti dalle due autorevoli riviste. Gli articoli prodotti saranno selezionati da una giuria qualificata .

 Coordineranno questa nuova esperienza i seguenti docenti:

  • ITC IND.IGEA – CLASSE 5^A  Prof.Andonaia Michele
  • ITC IND.IGEA – CLASSE 5^B  Prof. ssa Esposito Anna 
  • ITC IND.PROG – CLASSE 5^A Prof. Di Palma Cinzia
  • ITG – CLASSE 5^A Prof. Andonaia Michele
  • IPSAR – CLASSE 5^Prof.ssa Ferraro Luisa

 Per la lettura del Quotidiano in classe, si rimanda all’Organigramma organizzativo per la distribuzione delle copie.

Relativamente alla Scuola Secondaria di 1°grado e 2° grado, l’esperienza della lettura del quotidiano in classe, anche quest’anno si svolgerà secondo  il Progetto organizzato in collaborazione con la Repubblica, nonché con quello proposto dall’Associazione per la diffusione della lettura Giornale@scuola  di Repubblica, testate locali del Gruppo Editoriale L’Espresso e Kataweb, entrando nella grande redazione on line “lafragola.it”. L’organizzazione e l’esecuzione dei Progetti saranno curati dalla Prof.ssa Ardolino Maria Pia, con Docente di riferimento per il 2°Grado Prof.ssa Ferraro Luisa

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.