Lettura del quotidiano in classe. Si riprende il Progetto con la Repubblica

26 settembre, 2005 Archiviato in News

 Comunico che anche quest’anno , nell’ambito del Progetto della lettura del quotidiano in classe, riprendiamo la collaborazione con la Repubblica e con l’Osservatorio Permanente  Giovani- Editori, aderendo alle loro specifiche iniziative e proposte, convinti che è il presente che determina il futuro e che , per questo, è necessario che sia conosciuto nella sua quotidiana realtà effettuale da parte di chi il futuro dovrà gestire con equilibrio e saggezza.

Attualmente è già in atto l’arrivo giornaliero gratuito del quotidiano la Repubblica , come pure è operativa l’autorizzazione che ci consente l’accesso alla grande Community on line che vive all’interno di www.lafragola.it che fa capo alla stessa testata .

Si tratta della gradita opportunità che viene offerta agli studenti di utilizzare uno spazio privilegiato su internet per esercitarsi nello sviluppo delle capacità di Web-giornalisti.

Nel contempo ogni studente riceverà un “quaderno di lavoro” illustrato per conquistare ludicamente adeguate competenze nell’ambito dei meccanismi dell’informazione  allo scopo di elaborare tecnicamente la costruzione concettuale dei relativi messaggi da affidare al giornale di loro creazione.

All’uopo, nel modulo di adesione sono state riconfermate referenti le professoresse Ferraro Luisa, Ardolino Maria e Izzo Maria , già esperte per analoghe esperienze negli anni scolastici precedenti.

Rendo poi noto che Ezio Mauro, direttore de la Repubblica, con lettera del 14 settembre 2005, ci informa che ha allestito un nuovo strumento di lavoro e di studio, il portale “ Scuola e Giovani “ all’indirizzo www.repubblica.it

E’ un canale preferenziale, allestito specificamente per arricchire le iniziative de la Fragola, alle quali già partecipiamo in qualità di uno dei seimila istituti iscritti.

In sostanza, “Scuola e Giovani” ha lo scopo altamente educativo e formativo di fornire un’azione di adeguato supporto ai giovani , ai docenti ed alle famiglie, utilizzando nuovi linguaggi, media e modi di comunicare per raccontare e cambiare il mondo.

In tale ambito offre materiali di approfondimento , divulga news, consente chat con gli esperti, diffonde interessanti notizie e offre utili istruzioni ai giovani, ai docenti; infine, riserva spazi inerenti a problemi di legislazione, informa su incontri culturali, concorsi, master universitari e simili. In effetti, si qualifica come attualissimo prontuario vademecum, indispensabile e prezioso nell’esercizio dell’attività professionale.

Seguirà l’organigramma organizzativo e operativo che regola la distribuzione e la lettura dei quotidiani.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.