Partecipazione con saggi di arte culinaria alla X Festa dello stoccafisso e baccalà. Stage dimostrativo

8 ottobre, 2005 Archiviato in News

 L’ Offerta formativa di questa Istituzione non si limita esclusivamente ad assicurare l’istruzione e la formazione così come codificato nei documenti nazionali. Essa si distingue soprattutto per la peculiarità delle autonome attività di orientamento, largamente descritte nel complesso delle comunicazioni ad esse riservate.

In effetti, oltre allo svolgimento dei percorsi curriculari, gli studenti sono impegnati in iniziative che promuovono gli interessi professionali e culturali, le congruenti doti psicoattitudinali e le caratteristiche personali per la scelta motivata, autonoma e consapevole del percorso di studi o degli sbocchi lavorativi che potranno affrontare con successo dopo il compimento degli studi di secondo grado.

 Dunque,offriamo loro tante opportunità per rafforzare le competenze di base onde renderle spendibili sul mercato intellettuale e professionale e su quello più direttamente produttivo delle attività lavorative.

In questo quadro, adottiamo pianificazioni strategiche interrelate tra attività scolastiche, sempre svolte con criteri laboratoriali, e il training on the job, secondo la pragmatica formula deweyana del lerning by living and doing.

Pertanto, come abbiamo tante volte ricordato, la nostra Istituzione è un open laboratory, che è ormai  diventato ricercato da enti e privati, anche al fine di ottenere una collaborazione tecnica  e di alta qualità  in cerimonie, manifestazioni  pubbliche popolari e riunioni  di alto livello culturale.

È un riconoscimento di fatto, tangibile  e concretamente verificabile, che fa veramente onore ai nostri  studenti  e docenti, per l’ apprezzamento ufficiale che viene loro dagli  organizzatori, allorché ci chiedono  formalmente il loro intervento, come la lettera di invito ricevuta dall’ Associazione i Nuovi Sapori della Tradizione che ha organizzato la X  Festa dello Stoccafisso e Baccalà, in Somma Vesuviana

 Si affida l’incarico della partecipazione  dimostrativa  alla Festa, nello spazio riservato  al nostro Istituto, ai proff. Carbone Teresa, Maione Enrico, Di Prisco Gaetano, Monterossi  Romilda e Pulcrano Roberto i quali  mobiliteranno, per l’occasione, le brigate di sala e di cucina.

La Festa si svolgerà nei giorni 7, 8 e 9 ottobre 2005.

Si confida nella consueta cortesia e inappuntabilità di tutti, attesa la forte valenza acquistata dalla manifestazione,  che già l’anno scorso ha varcato i confini regionali ed ha registrato la presenza di trentamila visitatori .

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.