Progetto “Repubblicascuola”. Distribuzione dei quaderni di lavoro e della guida per i Docenti

9 gennaio, 2007 Archiviato in News

 E’ noto che anche quest’anno l’Associazione per la diffusione della lettura ci consente di aiutare i nostri ragazzi a crescere culturalmente e civilmente fornendoci quotidianamente la gratuita opportunità di  fruire dell’ausilio operativo del progetto didattico che svolgiamo da sette anni mediante la lettura critica de la Repubblica e la pubblicazione del nostro web-giornalino su www.lafragola.it, portale Internet del gruppo Editoriale l’Espresso.

Ad integrazione ed a supporto dell’iniziativa sono pervenuti due ulteriori strumenti didattici che contribuiscono a far crescere l’interesse e la passione per l’immediata e la sollecita informazione sugli eventi, sul punto di vista di chi li racconta e sugli obiettivi che intendono raggiungere. G. Vico ci ha insegnato che, per conoscere criticamente un fatto, è necessario ricostruirlo. Ebbene, suppongo che a tale massima voglia ricollegarsi Repubblicascuola per aiutare i giovani lettori a costruire gli elementi costitutivi del quotidiano. Talché, una lettura analitica e critica è possibile soltanto se il lettore riesce a reinventare il tracciato interpretativo alla luce della canonica griglia analitica seguita dal giornalista nella trattazione dell’argomento del suo articolo.

Ed ecco la ragione del primo strumento o quaderno di lavoro, all’uopo denominato “ Incredibile viaggio alla scoperta del giornale”, perché intende guidare i ragazzi ad orientarsi dentro la notizia per poi formulare il proprio personale giudizio, seguendo le orme di chi la costruisce e la trasmette.

Il quaderno di lavoro è studiato in due versioni differenti per la scuola secondaria di 1° grado e per la scuola secondaria di 2° grado.

Il secondo strumento è riservato ai docenti e riguarda i contenuti, le forme e la titolazione.

Pertanto, si presenta col titolo “Guida per i Docenti”.

I due sussidi vengono distribuiti, con la presente comunicazione, direttamente agli interessati.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.