Corso di formazione per insegnanti “Culture locali e tradizioni orali come risorse per l’insegnamento”.

28 aprile, 2007 Archiviato in News

 Il Presidente e Legale Rappresentante dell’Associazione Culturale “La Paranza” di Somma Vesuviana, Sig. Giovanni Coffarelli, propone a docenti e studenti il corso di formazione di cui all’oggetto.

Il Corso, organizzato col Patrocinio della Regione Campania – Assessorato all’Istruzione e con la collaborazione dell’Università di Salerno, del laboratorio di Etnomusicologia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, nonché della Provincia Autonoma di Bolzano, si svolgerà nei giorni 26, 27 e 28 aprile 2007, presso il Convento dei Padri Trinitari, in Somma Vesuviana, alla via Gino Auriemma.

Il Corso è destinato ai docenti ed alunni delle scuole di ogni ordine e grado, eccetto quelle dell’infanzia.

La partecipazione è gratuita.

Alla presente allego copia della proposta che ci è pervenuta.

Agli organizzatori esprimiamo il nostro plauso in quanto, come eredi culturali del filosofo G.B.Vico, apprezziamo l’appassionato impegno del maestro Giovanni Coffarelli e della sua Paranza.

In opposizione alla boria dei dotti essi, con la loro singolare carica artistica, riescono ad immortalare la coscienza e la cultura tradizionale.

Nei loro canti, strumenti, danze e messaggi dialettali vibra un’armonia sensazionale che veicola con contagio spirituale i più sublimi valori culturali della saggezza dei nostri avi.

Si tratta di un vasto repertorio folkloristico che essi aggiornano con lo studio  e la ricerca per esaltare un patrimonio di altri tempi cui danno vitalità appassionata riscoprendone e rilanciandone il contenuto educativo.

Il loro messaggio, schietto e sincero, ha la forza di parlare al cuore di quegli uomini che non intendono essere sopraffatti dalla cosiddetta “cultura moderna” della globalizzazione, che serve solo ad ammazzare il tempo ma non riesce ad edificare gli animi, come fanno loro con maestria, trasmettendo i valori delle antiche virtù fin dalle radici più remote.

Sono questi alcuni dei motivi, pedagogicamente e didatticamente validi, per partecipare con interesse all’occasione formativa offerta dalla “Paranza” di Somma Vesuviana.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.