Energia in gioco: progetto formativo lanciato dall’ENEL e dedicato agli studenti del 1° e 2° ciclo delle scuole dei Paesi in cui essa è presente.

12 settembre, 2007 Archiviato in News

 Motivati dai proficui risultati conseguiti nel decorso anno, rinnoviamo l’adesione all’invito rivoltoci dall’ENEL che ci ripropone l’esperienza con formula rinnovata che si compendia, in sostanza, in un concorso in due versioni: Quiz di 25 domande a risposta multipla su energia, ambiente e scienza, e Progetto “Tante idee luminose per la tua città”, per accendere la fantasia e creare nuove proposte sull’utilizzo sensato dell’energia onde promuoverne un consumo corretto.

Tale esperienza rientra nei nostri programmi di potenziamento delle capacità cognitive ed operative per consentire ai giovani di impegnarsi in maniera “elettrizzante”, “entusiasmante” ed “avvincente” nell’acquisizione di competenze culturali, scientifiche e pratiche in materia di un’energia pulita che rispetta l’equilibrio ecologico, mentre il suo fascino aiuta a scoprire, comprendere ed utilizzare convenientemente il complesso e misterioso universo delle sue potenzialità all’interno delle scoperte tecnologiche che offrono sempre nuove occasioni di vivere meglio, se riusciamo a padroneggiarle.

Per agevolarne l’esecuzione, l’ENEL mette a disposizione delle scuole partecipanti tre divertenti mini bag, calibrate in tre tagli. Il materiale che contengono è strutturato in maniera specifica, agile e versatile, così come di seguito indicato:

Taglia L         – “Primi passi nella scienza”, utilizzabile dagli scolari della Scuola primaria.

Taglia XL      – “ A tutta energia nella scienza”, concepito per i ragazzi della Scuola secondaria di 1° grado.

Taglia  XXL    - “ Grande viaggio nella scienza”, inventato per i giovani della Scuola Secondaria di 2° grado.

Ogni Kit contiene:

a)      guida per il docente per agevolare lo sviluppo delle attività curricolari –

b)      schede scienziato su tematiche di attualità e di grande rilevanza –

c)      materiali per gli studenti per consentire l’approfondimento delle conoscenze-

d)      guida ai musei italiani –

e)      CD – Rom  per viaggiare virtualmente nelle case, nelle centrali e nella storia dell’energia –

f)        poster promemoria delle scadenze.

Al concorso, che scade il 30 aprile 2008, sono collegati diversi premi e iniziative, come illustrati sull’allegato depliant “ Capire l’energia con gli strumenti della scienza”.

Per altre informazioni utili, si consiglia di consultare il sito www.enel.it/energiaingioco.

I docenti interessati all’iniziativa sono invitati a contattare questa Dirigenza per compilare il modulo di adesione che dà diritto anche a ricevere il Kit

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.