Raccomandazioni e indicazioni operative per la gestione dei casi di influenza pandemica da virus A/H 1 N 1 V.

22 settembre, 2009 Archiviato in News

 Allo scopo di prevenire, cautelarsi e difendersi dall’influenza da virus A/H1N1V, il Ministro dell’Istruzione e della Ricerca ed il Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali hanno concordato la pubblicazione di un documento dal Titolo “Raccomandazioni per la gestione dei casi di influenza pandemica da virus A/H1N1V nelle scuole nell’attuale fase ( Fase 6- Livello1 )”.

Tale documento contiene le istruzioni essenziali e indispensabili per far fronte al propagarsi della pandemia, la cui sintomatologia non è per il momento dissimile dalle comuni forme di influenza stagionale.

Le raccomandazioni sono raggruppate nei seguenti cinque paragrafi:

1°  Misure igieniche e comportamentali da adottare a scuola (da parte degli studenti e del personale).

2° Restare a casa quando si è ammalati (Vantaggi di tale misura. Condizioni e procedure per la riammissione a scuola).

3° Studenti e personale che presentano i sintomi influenzali.

4° Gestione della logistica scolastica come prevenzione.

5° Eventuale chiusura mirata di scuole.

Per consentire una completa, esauriente e capillare diffusione delle Raccomandazioni de quibus e del “pentalogo” illustrato pervenutici  tramite l’ Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, questa Dirigenza ha disposto la pubblicazione dei due documenti in formato A3 con l’esposizione in ogni aula e negli Albi ufficiali dell’Istituto.

I Signori Docenti sono invitati a leggerli e riflettere con gli alunni sulla necessità di cautelarsi  convenientemente e diligentemente contro il “nemico invisibile” che insidia il benessere individuale e collettivo.

Dal punto di vista didattico sarà una buona occasione anche per fare eventuale attività di ricerca-azione di natura igienica e sanitaria.

All’uopo, è il caso di preavvisare le SS.VV. che la Dirigenza quanto prima disporrà la convocazione di tutto il personale per concordare ed elaborare un progetto strategico di prevenzione mirata, col supporto scientifico e tecnico di specialisti in materia.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.