Iniziative di aggiornamento: stage per insegnanti di matematica olimpica.

31 agosto, 2011 Archiviato in News

Informo i docenti interessati che l’Unione Matematica italiana,  con la quale siamo felici di collaborare, in quanto i nostri studenti degli istituti di 2^ grado da diversi anni partecipano al Progetto Olimpiadi di Matematica al fine di aumentare  il loro interesse per tale disciplina affrontandola con modalità d’apprendimento diverse da quelle didattiche con le quali viene ufficialmente appresa  nelle attività curricolari, ci ha comunicato di aver organizzato lo stage di cui all’oggetto.

Non è superfluo se mi permetto di evidenziare che spesso  talenti , attitudini e potenzialità esplodono solo per effetto di stimoli, sollecitazioni ed altri meccanismi (soprattutto d’origine di natura emotiva), anche se trattatisi di discipline che interessano la sfera cognitiva).

Infatti, ogni anno riusciamo a cogliere, col progetto in questione, i segnali premonitori di potenzialità che ci industriamo a far tradurre in atto al fine di far maturare delle eccellenze in soggetti che scolasticamente  non erano disponibili a manifestare.

Non si tratta di impressioni empiriche, ma di fatti accertati mediante selezioni ufficiali eseguite da esperti  dell’UMI, come ci documenta la nostra prof.ssa Mariarosaria Romano, referente del progetto in parola.

Orbene, l’UMI, per aiutare i docenti a diventare esperti anche nelle modalità non strettamente scolastiche nella cultura della matematica, ci ha comunicato che ha organizzato lo stage di cui all’oggetto che si svolgerà dal 9/10 al 12/10 nei locali del Grand Hotel San Michele di Cetraro, presso il quale è possibile soggiornare, previa prenotazione alberghiera.

La partecipazione alle conferenze, ai seminari ed alle attività laboratoriali è gratuita.

Lo stage riguarda naturalmente  la maturazione di competenze su argomenti di matematica olimpica spendibili, fra l’altro, in stage similari organizzati dai docenti così formati.

Per ulteriori dettagli gli interessati potranno consultare la comunicazione de qua presso l’Ufficio di Segreteria o rivolgersi al sottoscritto.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.