63 ^ Congresso Internazionale dell’Astronautica.(Napoli 1-5 Ottobre 2012). Partecipazione. Un eccezionale sorprendente dono di buon inizio dell’anno scolastico da parte del Centro Aerospaziale Tedesco: invito ad una virtuale ma reale passeggiata incantevole nel mondo dello spazio con DLR_School_Lab –Lampoldshausen/Stuttgart.

17 settembre, 2012 Archiviato in News

Rendo noto alle SS.VV. che, durante le vacanze, il Direttore Generale dell’USR  per la Campania, Diego Bouché, con personale nota del 3 luglio 2012, comunicava alle scuole la possibilità di conoscere da vicino il mondo della ricerca e della tecnologia fruendo della  cortese disponibilità del Deutsches Zentrum fur Luft-und Raumfahrt e. v. (DRL) di Hardthausen.

Considerata la scarsa disponibilità degli inviti, abbiamo immediatamente avanzato la prenotazione in considerazione del limitato numero dei posti,  espressamente evidenziato dagli organizzatori del meeting.

Non potevamo farci sfuggire la preziosa ed unica occasione di conoscere e comprendere i meccanismi di eventi di un mondo scientifico, avvolti nel mistero per noi incompetenti perché si svolgono fuori della nostra cognizione diretta ed al di là dei curricoli scolastici e, quindi, non realizzabili nelle scuole, primaria e secondarie. Talché, esula dalle aule la possibilità di apprenderli in chiavi intelligibili, informative, formative e di formazione. Ci siamo resi conto che solo i valorosi scienziati tedeschi, guidandoci nell’esaltante mondo della ricerca e della tecnologia, ci potranno convincere che la scienza non è il privilegio del difficile. Si tratta, a mio avviso, di analizzare, decifrare, intendere i fenomeni utilizzando specifiche metodologie e sofisticati strumenti e mobilitando al massimo le funzioni mentali ed il coinvolgimento del complesso emotivo di coloro che ne hanno la massima dimestichezza.

Ed ecco la sequenza delle dimostrazioni :

1)       Microgravità dove il peso non conta. Saranno eseguiti esperimenti  sull’assenza di gravità e come è possibile creare condizioni di zero gravità sulla terra per spiegare perché  gli astronauti sembrano volare nello spazio come Superman.

2)       Il conto alla rovescia è iniziato.  Saranno fatte dimostrazioni sul missile europeo Ariane 5 che si eleva dal suolo per raggiungere lo spazio. Si manovrerà un modellino per sperimentare col fai da te il principio fisico basilare che regola la propulsione di un razzo. Ci si soffermerà sulla propulsione e dei vantaggi dei missili multistadio.

3)       Viaggio in uno spazio misterioso. In una stanza chiusa si percepirà come nello spazio la situazione cambia drasticamente aumentando l’altitudine.

4)       Vedere l’invisibile. Utilizzando telecamere a raggi infrarossi, si vedranno cose che di solito non si vedono ad occhio nudo.

Queste e tante altre esperienze alle quali i nostri allievi parteciperanno attivamente, esalteranno curiosità, meraviglie e stupore, mentre accresceranno  desiderio, sentimento, volontà e passione di saperne di più. Sarà l’incantesimo della cultura degli scienziati a stimolare “magicamente” i talenti scientifici dei partecipanti.

Data e luogo del meeting:  Lunedì 1^ Ottobre – dalle ore 15.00 alle

16.45-  Mostra d’Oltremare – Napoli

Guiderà la spedizione la prof.ssa Anna Pignatiello

Il numero chiuso massimo definito dall’organizzazione ospitante è di 23 alunni.

Nota organizzativa d’interesse dei genitori:

Lunedì 1^ ottobre 2012 gli alunni che parteciperanno al meeting dopo le lezioni non rientreranno a casa.

Alle ore 14.00 partiranno direttamente da quest’Istituto. Il rientro in quest’Istituto  è previsto per le ore 17.00

I sigg. genitori sono pregati di venirli a prelevare. Si consiglia di fornire gli stessi di qualche bottiglietta d’acqua. E’ appena il caso di ricordare che ogni partecipante deve consegnare in segreteria la regolare autorizzazione di rito.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.