Partecipazione dei nostri studenti dell’I.P.S.E.O.A. alla XII Festa dello Stoccafisso e del Baccalà norvegese, organizzata dalla Vesuvia Pro Loco e Villa Summa– Area La Porta del Parco- Somma Vesuviana ( NA) – 8, 9 , 10 novembre 2013.

6 novembre, 2013 Archiviato in News

Nell’ambito delle attività di cooperazione con scuole, enti ed organizzazioni culturali di comune interesse sociale, una precedenza preferenziale da anni adottiamo nei riguardi delle apprezzatissime iniziative che realizza La Vesuvia Pro Loco, finalizzate a mantenere sempre vivo il prestigio della singolare tradizione che caratterizza la vocazione storica, culturale e turistica della cittadinanza sommese, che indubbiamente incentiva i giovani alla scoperta delle loro origini ospitali  per crescere secondo i valori di un’etica comportamentale, ispirata ai saperi della saggezza degli avi,

ritenuta il baricentro di una crescita  innovativa, senza la quale è difficile concretizzare una sicura competitività futura.

Apprezziamo, quindi, la capacità del sodalizio di mediare tra realtà presente e quella ereditata e concettualizzata dagli eccellenti storici e scrittori sommesi, insieme agli artisti locali che ne tramandano i fasti con i linguaggi creativi extraverbali.

Dunque, encomiabile si presenta la struttura del programma che sarà aperto il giorno 8 novembre dall’appropriato tema della prima giornata, all’esame dei rappresentanti del mondo dell’imprenditoria sulla necessità della salvaguardia del patrimonio socioculturale sommese, a vantaggio dell’economia locale.

Fantastica la rappresentazione dell’opera buffa a base di “stocco”. Il tutto sottolineato dalla concretezza della cena di gala! Mentre sorprendenti si profilano le esibizioni dei giorni 9 e 10 che daranno vita a quadretti tradizionali nostalgici, dai quali si proietteranno le sane abitudini della vita serena e felice degli avi, che noi oggi, cittadini oberati dalle preoccupazioni esistenziali della crisi economica e finanziaria, vorremmo rivivere da protagonisti nello scenario climatico del loro tempo. Purtroppo, è già troppo che ci dobbiamo accontentare soltanto di immaginarlo, illudendoci di essere tornati almeno per qualche ora alla loro felicità. Tutto sommato, sono eventi distensivi e rieducativi che rappresentano per noi occasioni di catarsi! Grazie agli organizzatori ed a tutti i protagonisti.

Sicuramente, garantiamo la presenza dei nostri allievi dell’Istituto alberghiero, raggruppati in una brigata di sala, coordinata dai proff. Giuseppe Cimmino e Luca D’Avino, i quali provvederanno a disimpegnare il servizio ai tavoli ed alla preparazione di un aperitivo, come da richiesta.

Il servizio, come detto, rientra nelle attività di stage, progettate per arricchire ed approfondire le esperienze maturate dagli allievi nei percorsi professionalizzanti e di valido inserimento nel mondo del lavoro.

Pertanto, deve considerarsi come collaborazione volontaria alla migliore riuscita dell’eccellente e lodevole iniziativa de’ La Vesuvia Pro Loco, la cui zelante funzione educativa e formativa è, indubbiamente, collaudata da un ricco curricolo universalmente acclarato, avvalorato peraltro anche da impegni ed interventi filantropici e d’assistenza di natura sociale a vantaggio degli anziani per lenire la loro solitudine e alleviare situazioni di bisogno.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.