Verso la Terra del Sole , convegno interattivo finale a conclusione del Progetto “Ambiente e Salute”

13 maggio, 2014 Archiviato in News

Comunico che venerdì 16 maggio 2014 , dalle ore 9,30 alle ore 12,30,  presso la Chiesa di S.Maria del Pozzo (Somma Vesuviana) si svolgerà il Convegno di  cui all’oggetto per la conclusione  del Progetto “Ambiente e Salute”, al quale hanno partecipato sette istituzioni  scolastiche del Comune di Somma Vesuviana. Si farà il punto sui risultati di un’esperienza che le scuole interessate hanno  realizzato a profitto con l’intervento di 26 esperti messi a disposizione, a titolo gratuito, dall’Ordine dei Tecnologi Alimentari Campania – Lazio, Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno (Portici) e CNR Portici, col Patrocinio del Comune di Somma Vesuviana.

Tali Docenti, tutti professionisti noti per la loro sperimentata competenza, sono stati coordinati dalla Dott.ssa Filomena Castaldo, la quale ha organizzato e  condotto a buon fine l’eccezionale impresa, impegnando la sua robusta vigoria di spirito e la  sua forte personalità attiva e vivace , sensibilmente determinata a diffondere la cultura della vita e della salvaguardia ambientale.

Per non essere ripetitivo, allego alla presente copia dell’INVITO nel quale sono indicate dettagliate notizie sulla struttura e finalità della interessantissima e proficua esperienza. Ed ora, lungi da ogni tentazione retorica, noi montessoriani riteniamo doveroso rivolgere l’espressione della nostra più cordiale gratitudine a tutti i promotori ed attori  per aver proposto e felicemente realizzato un ricco e vasto piano dalle multiformi angolature qualitative che, coinvolgendo alunni e docenti delle scuole sommesi, hanno offerto loro impreviste ed inedite preziose opportunità di scoprire, arricchire ed approfondire scientificamente tematiche e nuovi problemi di vita, spaziando oltre l’orizzonte scolastico in sconosciuti campi del sapere, trascurati dai programmi, dai libri di testo e manuali scolastici.

Gli illustri esperti relatori, animati da singolari sentimenti filantropici, si sono fatti apprezzare non solo per la robustezza della valenza caratteristica e tecnica della propria cultura professionale, aggiornata con ricerche lunghe e minuziose,  ma soprattutto per la loro bravura nel comunicare e modulare i contenuti scientifici delle loro lezioni, focalizzando tematiche e problemi con una sorprendente metodologia didattica laboratoriale capace di sensibilizzare, motivare e suscitare l’interesse degli allievi all’approfondimento,  alla criticità delle credenze e sottocultura popolare ed alla brama di scoprire di più nell’ambito della cultura pervasiva,  soprattutto dei fattori di rischio che minacciano la sicurezza dell’equilibrio ambientale e di una corretta alimentazione: quindi, la salute di tutti gli esseri animati. In effetti, hanno guidato magistralmente i giovani a scoprire con viva ed attenta partecipazione molti aspetti di quella realtà che si cela al di là  delle informazioni che spesso sono errate o menzognere, aiutandoli ad impossessarsi di chiavi di lettura atte a snidare , fra l’altro, l’inquinamento, frode alimentari ed i sofismi di persuasori occulti nell’offerta , con artate blandizie, di cibi e bevande pericolose.

La formula generale adottata dai relatori si è rivelata, perciò, straordinaria per il rispetto dell’interdisciplinarità integrata ed in quanto si è sostanziata in un duplice momento dialettico: momento informativo-istruttivo e momento educativo-operativo. Sicché, l’apprendimento delle informazioni teoriche e scientifiche è stato gestito in sintonia con esperienze pratiche e verifiche laboratoriali miranti a mobilitare la capacità dei giovani ad armonizzare organizzazione concettuale e applicazione concreta, capacità di rendere simultaneamente educativa l’istruzione per la gestione responsabile del trattamento dell’ambiente e del comportamento alimentare, finalizzato alla salvaguardia della vita di tutti gli  esseri umani, animali e vegetali.

Al Convegno il nostro Istituto parteciperà con la presentazione di 2 cortometraggi, testimonianza cartellonistica e coreografia vivente.

Interverrà una consistente rappresentanza di alunni di tutte le nostre scuole, guidata dalle docenti  Daniela Aliperti, Sebastiana Alaia  e Rosanna De Stefano alle quali saranno impartite opportune disposizioni organizzative.

“Verso la Terra del Sole”

CONVEGNO INTERATTIVO FINALE

Progetto “Ambiente e Salute”

Coordinato dalla dott.ssa Filomena Castaldo

In collaborazione con L’ordine dei Tecnologi Alimentari Campania-Lazio

Istituto Zooprofilattico del mezzogiorno (Portici) – CNR Portici

Patrocinato dal Comune di Somma Vesuviana

Venerdì 16  maggio dalle 9:30 alle 12:30

Chiesa di S. Maria Del Pozzo (Somma Vesuviana)

Interverranno:

Comune di Somma Vesuviana (commissario Prefettizio dott. ssa Franca Fico)

  • Diocesi di Nola (Mons. Beniamino Depalma,Vescovo di Nola,  don Luigi Mocerino, vicario,Padre Casimiro e Padre Dario, Don Tonino Palmese)
  • Task Force Pandora (dott.ssa Santagata Francesca)
  • 1° Circolo Didattico (elementari)
  • 2° circolo Didattico (elementari)
  • 3° Circolo didattico (elementari)
  • Scuole medie S. Giovanni Bosco – Summa Villa
  • Istituto Montessori
  • Istituto delle Suore Trinitarie
  • Liceo scientifico E. Torricelli

Mostra allestita nel Cenacolo con cartelloni realizzati  dai bambini delle scuole elementari e medie – Video- clip realizzati dagli alunni del liceo scientifico/ classico sugli argomenti svolti in classe dai docenti…..

INVITO

Programma

  • Introduzione – spiegazione del progetto e Ambiente e Salute
  • Circa 26 docenti preparatissimi che sono stati coinvolti a titolo gratuito …..
  • Circa 40 lezioni….
  • Più di 100 ore di lezione tra i banchi di scuola… svolgendo argomenti come : Corretta alimentazione, fumo alcool e droghe, agricoltura biologica e biodiversità, raccolta differenziata, rispetto per l ‘ambiente terrestre e marino ( con la sua fauna e flora!!! ) Prevenzione di alcune patologie trasmesse dagli animali….ecc
  • 6 seminari  ( più di 20 ore ) di approfondimento indirizzati anche ai genitori sulla sicurezza, sprechi e frodi alimentari…
  • Comune di Somma Vesuviana (commissario)
  • Vescovo e vicario
  • Don Tonino Palmese
  • Task Force Pandora
    • Voce ai ragazzi ( liceo  + medie)
    • Invito a vedere la mostra  dei lavori realizzati dei ragazzi..

docenti (a parte me! *):

  1. Nunzia Auriemma (psicologo)
  2. Daniela Feola (psicologo)
  3. Monica Acquaro (psicologo)
  4. Orefice Peppe (TA)
  5. Marco Ingrossi (TA)
  6. Arrigo Alessandro (TA)
  7. Francesco Vinale (TA)
  8. Michelina Ruocco (agronomo)
  9. Nadia Lombardi (agronomo)
  10. Anna Fiorentino(TA)
  11. 11.         Giulia Graziani (TA)
  12. Ida Ucciero(TA)
  13. Esilio Elio (nutrizionista)
  14. Vincenzo Follino (nutrizionista)
  15. Aurora Napolitano (nutrizionista)
  16. Ilario Mennella (nutrizionista)
  17. Bruno Bordi (IZP)
  18. Luciano Ranaldi (IZP)
  19. Stefania Cavallo (IZP)
  20. Doriana Iaccarino (IZP)
  21. Lisa Spadari (IZP)
  22. Maglio Pasquale (IZP)
  23. Filippo Maddaluno (IZP)
  24. Fabio Di Nocera (IZP)
  25. Luisa Casillo (nutrizionista)

(*) Includiamo “d’ufficio”  la Dott.ssa Filomena Castaldo , la quale si era umilmente esclusa

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.