INVITO ad assistere al Musical di fine Anno Scolastico 2013/2014. La Storia del Cinema: da Lumière a Sorrentino…le star siamo noi. Sabato 24 maggio alle ore 16.30 – Auditorio multimediale “Biagio Auricchio”.

20 maggio, 2014 Archiviato in News

Gentili Genitori, l’anno scolastico che sta per terminare chiude uno dei periodi più significativi della storia di quest’Istituto, in quanto si è caratterizzato denso di  eccezionali eventi di successo che al racconto sembrano fantasticamente onirici. Due si presentano addirittura come inopinabili ed incredibili miti o chimere.  In realtà sono fatti concreti, palesemente constatabili. Sono eventi di cui i vostri figli, da autentici protagonisti, vi dimostreranno le prove che sono frutto significativo  di esaltanti esperienze e d’impegno riflessivo, serio e responsabile, culturale e creativo,   che evidenzia maturità precoce e sorprendente capacità comunicativa e relazionale nella realizzazione di se stessi.

Col Musical vi condurranno per i  distensivi ed ameni sentieri eterei della portentosa loro esperienza fatta on line che, mentre rimarrà sorprendentemente impressa nel vostro ricordo, si radicherà profondamente nel loro spirito come forza motivante ed incoraggiante ad elevare viepiù la loro condotta di vita al di sopra della diffusa e banale normalità della scialba vita quotidiana.

Vi indicheranno, lungo il percorso, come hanno conquistato pacificamente, con dolci ed esaltanti sentimenti,  sostenuti da una sorprendente cultura e da un maturo spirito critico, la simpatia, l’ammirazione e la lode dei funzionari e tecnici di RAI GULP (canale 42 del DDT) in collaborazione con il TG 3, e di ISORADIO, essendosi fatti conoscere, a loro insaputa, dalla RAI  per aver vinto il Premio messo in palio con la decima edizione (2012/13) del Concorso “Fare Il Giornale nelle Scuole”, aggiudicato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

Hanno partecipato una volta al mese a ben sei servizi giornalistici su iniziative, eventi e news legati a quest’Istituto ed al territorio, nel programma condotto da Nadia Contino, durante altrettanti TIGGI’ GULP. Ciò,  grazie alla guida da parte dei nostri docenti i quali quotidianamente profondono le doti della loro valente professionalità con determinazione, coerenza, passione e simpatia da rendersi, con la loro apertura dialogica, modelli di vita, di valori e di riferimento da imitare,  nonché propulsori di sempre nuove ambite ed eccezionali vittorie culturali.

Si tratta di traguardi di alto livello, effettivamente superati dai vostri figli, che dimostrano la fecondità delle doti intellettuali e creative, del potenziale di chiarezza, freschezza e vivacità mentale, critica, volitiva ed affettiva, che voi avete trasmesso loro come patrimonio genetico che stanno trasformando in solida cultura mediante l’assimilazione dei valori sociali ed educativi che ostentano, già con equilibrio e senza titubanza, soprattutto quando sono chiamati a mettersi alla prova.

Da qui anche la loro ambizione di essere apprezzati per la pretesa di sovvertire la credenza dell’opinione pubblica che considera a torto i fanciulli come adulti in miniatura. Al contrario,  i vostri  figli dimostrano che ogni bambino, come sostiene la Montessori, è persona libera e attiva. La libertà è la pista naturale che li conduce gradualmente all’indipendenza, al sapere e potere di fare da soli.

Spetta a voi ed a noi educatori il compito di orientarli ad impegnare le loro potenze,  le loro facoltà a svilupparsi nella propria linea, crescendo e maturando.

Del resto, il bambino, come osserva la Montessori, è il padre dell’uomo in quanto con le sue forze occulte costruisce l’uomo. Per questo siamo convinti che l’umanità non può diventare libera se non liberiamo il fanciullo. Alla luce di queste convinzioni, noi montessoriani sproniamo i nostri allievi ad affrontare le più fatidiche e stimolanti esperienze,  come ci convincono i valori propugnati dall’UNESCO,  anch’esso oggetto del Musical. Talché, fedeli alla Montessori,  siamo convinti che  le sorti del mondo possono mutare attraverso il bambino, il quale ha le capacità di poter aiutare l’umanità a risolvere una grande quantità di problemi individuali e sociali.

Su questa linea, abbiamo avuto il riconoscimento e l’onore dall’ UNESCO di essere inclusi nella RETE mondiale delle scuole impegnate nella pratica e nella diffusione dei valori umani i cui traguardi nel nostro Progetto di Educazione alla Pace diventano, senza sosta nell’investimento di tempo, energie e talenti, ulteriori punti di partenza.

Da qui le nostre numerose iniziative culturali a largo raggio e respiro, che vanno oltre il curricolo scolastico, mirate  ad abilitare i nostri allievi ed essere già attivi nel mondo, facendosi precoci autori, editorialisti, protagonisti e scolari modello, capaci di esibire responsabilmente ed autonomamente, con chiara e convinta coscienza, una personalità consapevolmente critica, aperta, disponibile e sensibilmente responsabile ai problemi di tutti.

Prima di chiudere, sento il dovere di esprimere il mio compiacimento a voi genitori, ai docenti, ai collaboratori, al personale di segreteria ed a quanti ci hanno offerto la loro collaborazione per ottimizzare il nostro servizio finalizzato alla crescita della personalità totale di tutti i nostri allievi.

Un particolare riconoscimento manifesto alla Prof.ssa Carolina Castiello , referente del Progetto e Capo della nostra  Redazione del TIGGI’, nonché solerte mediatrice con la RAI, la quale ha anche coordinato la collaborazione delle colleghe De Stefano Rosanna, Alaia Sebastiana, D’Avino Annalisa, Aliperti Daniela ed Esposito Carla.

Per l’organizzazione del Musical un sentito ringraziamento lo rivolgo doverosamente ai proff. : Caprio Carla per la Regia; Caputo Alessandra e Parisi Lidia Marica per la Coreografia;  Boccarusso Aniello per il “Coro dei piccoli armonici”;  Allocca Eliseo e Benvoluto Ottavio per la Scenografia.

BUON DIVERTIMENTO A TUTTI !

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.