INVITO alla ripresa del Progetto con percorso educativo pluriennale “IL SOLE IN CLASSE”, sviluppato e proposto dall’Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili (ANTER). Seminario di studio operativo fissato per mercoledì 24 febbraio 2016 – ore 10.30 – Auditorio multimediale “Biagio Auricchio”.

22 febbraio, 2016 Archiviato in News

Informo i Signori destinatari in indirizzo che stiamo lavorando alacremente senza soste e con ottimismo in un momento critico incalzante che ci tocca specificatamente in quanto siamo ai confini con la Terra dei fuochi e con le discariche abusive di veleni di cui finalmente si parla di bonifica e di rimozione delle cosiddette ecoballe ma….? Intanto, approfittiamo dello stato psicologico euforico degli alunni e famiglie in cui è ancora vivo l’entusiasmo suscitato e infervorato dalle feconde iniziative condotte felicemente a termine lo scorso anno scolastico sulle energie rinnovabili, sotto la guida di esperti dell’ANTER, coordinati dall’Ambasciatrice Daniela Gentile e dall’arch. Antonino Pardo. Non si è minimamente affievolito l’impegno di questa comunità scolastica teso ad approfondire e realizzare le tematiche del meraviglioso, interessante ed accattivante Progetto “Il Sole in classe”, trasportato poi dal coro dei nostri alunni “piccoli armonici” alla Regione Campania al canto dell’inno Anteriano al sole, di cui abbiamo dato ampia informazione sul n.17- ottobre 2015- del nostro giornale scolastico “Oltre la Scuola”, dove in prima pagina spicca il comunicato stampa con la foto della nostra delegazione che ostenta il premio conferito all’ANTER Green Awards di Rimini del 01/03/2015.  A pag. 7, inoltre, c’è un articolo di alunni della secondaria di 1^ grado e in rubrica Note vita di scuola l’addetto stampa ne dà un rapido resoconto. Dunque, passiamo all’azione con intensificata e più ampia determinazione proiettando nell’ambiente educativo e sociale il nostro entusiasmo per realizzare al massimo obiettivi e finalità dell’ANTER che corrispondono agli ideali dell’UNESCO, della cui Rete delle scuole internazionali  associate il  nostro istituto si pregia di essere membro.

Ci siamo rimessi subito in marcia in quanto l’ANTER, con la nota del 17/2/2016, a firma dell’ambasciatrice Daniela Gentile, ci allerta con l’accorata riflessione “Il clima sta impazzendo: è sotto gli occhi di tutti: La terra non riesce più a sostenere le conseguenze delle nostre scelte egoistiche. Siamo noi a dover agire, siamo noi a dover fare qualcosa subito prima che sia troppo tardi….Non possiamo fermarci adesso”.

Sicché, mentre le istituzioni discutono, pianificano accordi ed interventi soprattutto per la riduzione dell’inquinamento, non fanno in tempo ad evitare il collasso. Ed allora, noi montessoriani, riaccogliendo l’appello dell’ANTER, ci mobilitiamo continuando a condividere le campagne che lancia nel diffondere uno stile di vita ecocompatibile, coltivando negli educandi il seme green, proseguendo l’attuazione del Progetto di approfondimento sulle complesse problematiche energetiche con il nostro fattivo contributo che consiste nello sforzo di renderlo fecondo nello spingere lo sguardo innanzi e prevenire il futuro.

Come cittadini e come educatori non possiamo in questo agitato momento di grave crisi esistenziale rimanere indifferenti nei confronti dell’inquietudine creata dagli inquinatori e dagli ambigui loro sostenitori. Bandendo ogni indifferenza e scetticismo, ci mettiamo dalla parte di chi con pura coscienza reagisce nel trovare la soluzione e l’applicazione più idonee per ristabilire l’ordine dell’universo e liberarci dal bisogno di ogni genere. Ci facciamo promotori dell’appello al perseguimento del bene comune mediante il ripudio di ogni ipocrito compromesso e di ogni fraudolento tranello dilatorio e di artate e camuffate deviazioni, invocando con coerenza e fermezza la pratica della giustizia, il rispetto della personalità degli altri e dell’ordine di tutti gli esseri del creato, con priorità per quelli che garantiscono la vita. Intanto, stiamo nello stesso tempo lavorando nella pratica e diffusione del risparmio energetico e delle  fonti di energie alternative pulite e rinnovabili in concomitanza col rispetto dell’ambiente.

Concludo esprimendo i più fervidi ringraziamenti di riconoscenza all’ANTER per tutto il bene che fa ai nostri allievi e per l’entusiasmo che crea in noi operatori arricchendo con la propria saggezza e con la propria esperienza scientifica il nostro patrimonio professionale che ci contagia e sollecita a collaborare con tale benemerito sodalizio scientifico e meravigliosamente operativo.

Programma dell’incontro

Presentazione – Analisi del mondo dell’energia – Visione del Cartoon Anter – Question Time – Approfondimenti- Patto con gli alunni per diventare ”Alunni per le energie rinnovabili” – Premiazione della scuola, degli insegnanti e degli alunni. Durante l’incontro, con caratteristiche ludico-didattiche, partendo dalle emergenze globali e locali, si procederà ad individuare le possibili soluzioni con attenzione alle energie rinnovabili e al risparmio energetico. Intanto, negli attrezzati laboratori ferve  la consueta entusiastica attività creativa di elaborati scritti e grafici, di  produzione di altro materiale dimostrativo per poter partecipare anche quest’anno al concorso nazionale “Anter Green Awards”, che  i nostri piccoli Amici del Sole ostenteranno in anteprima durante l’incontro.

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.