Vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid : 3^ dose per il Personale Scolastico

11 novembre, 2021 Archiviato in COVID-19, News

Il Dirigente del  Dipartimento di Prevenzione dell’Aslnapoli3sud, con la nota prot. 0223137 del 10/11/2021, ha informato i Dirigenti scolastici e i   Referenti Covid-19 del territorio che il personale scolastico avrà  la priorità nella  somministrazione della terza dose, “booster” come richiamo del ciclo vaccinale primario,  in quanto categorie di popolazione particolarmente a rischio.  Condizione  posta dalla Circolare del Ministero della Salute n. 41416 del 14/09/2021 è  l’intervallo di  almeno 6 mesi dalla seconda dose.

In questi giorni Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi aveva  indicato come priorità proprio il mondo della scuola: dichiarando ad un intervista alla trasmissione televisiva  Che tempo che fa “Oggi siamo al 94,5% di vaccinati con prima dose e 92,5% di vaccinati con seconda dose. Io per primo ho richiesto la terza dose per tutti, tutto il personale ha risposto con un’immediata capacità di assumersi questa responsabilità, anche nei confronti dei propri ragazzi. L’obbligo vaccinale può essere introdotto ma, sulla base del proprio senso di responsabilità, il personale scolastico si è già largamente vaccinato. Se a quel 94,5% si aggiungono le persone che non possono vaccinarsi per motivi di salute, siamo prossimi al 100%”.

Il Dott. Pierluigi Pecoraro nella citata nota dell’Asl ,  “nel riconoscere l’impegno che le Istituzioni Scolastiche hanno mostrato nel mettere in atto tutte le azioni di prevenzione Covid-19 per garantire il regolare svolgimento delle lezioni in presenza” ,  ricorda “che la vaccinazione resta un validissimo strumento per limitare la circolazione del VirusSARS-CoV-2”.1

Download PDF versione stampabile

I commenti sono chiusi.